7 modi sorprendenti per usare i vecchi collant nelle faccende di casa

Un collant mi dura circa 2 mesi. Senza accorgermene rimango attaccata a qualcosa o li sfilo con le unghie. Ti riconosci in questa descrizione? Sarebbe un peccato buttare via subito i collant rotti, perché si possono fare un sacco di cose utili. Di seguito troverai 7 consigli utili per il riutilizzo dei collant.

1. Trovare un orecchino
Quando perdi un orecchino ci potresti mettere delle ore per ritrovarlo. Soprattutto se hai qualche tappeto a pelo lungo è come cercare un ago in un pagliaio. Con un vecchio collant hai la possibilità di ritrovare il tuo orecchino più in fretta. Avvolgi un vecchio collant con un elastico intorno all’aspirapolvere. Ora passa l’aspirapolvere sul tappeto e l’orecchino tornerà in tuo possesso.

2. Pulizia della spazzola per capelli
Hai mai guardato con attenzione la tua spazzola per capelli? C’è una buona probabilità che sia piena di sporcizia. Con un pezzetto di un vecchio collant puoi facilmente pulirla. Taglia il collant a forma di spazzola e disponi in modo che le setole forino il collant. In futuro, tutto quello che dovrai fare è sostituire il pezzo di collant per pulire la spazzola.

3. Un momento di relax
Con un vecchio collant puoi creare un meraviglioso momento di relax per te stessa. Riempi il collant con fette di limone o buccia d’arancia. Potresti utilizzare anche del rosmarino, della lavanda o petali di rosa. Chiudi il collant e mettilo nella vasca da bagno. In questo modo avrai creato un bagno delizioso e profumato.
Leggi la pagina seguente e scopri quali altri utilizzi sorprendenti puoi fare con i collant.